Salta al contenuto

La tecnologia dietro una moderna lavatrice

La lavatrice è uno degli elettrodomestici oggi giorno maggiormente utilizzato per favorire il lavaggio di ogni tipologia di tessuto sporco. Addirittura rappresenta uno degli elementi che ha rappresentato l’emancipazione della donna. La tecnica di funzionamento di questo elettrodomestico è molto semplice, la biancheria viene posta all’interno di un cesto mobile e in seguito i panni sono immersi in acqua con del detersivo e inizia la fase del lavaggio.

Ma le principali caratteristiche di una lavatrice, nuova o vecchia che sia sono queste:

  • la classe che rappresenta l’energia dell’elettrodomestico
  • la capacità di carico disposta a contenere
  • il numero di cicli
  • i vari programmi che sono presenti nell’elettrodomestico.

Poi potrete scegliere tra quelle leggere, quelle con un peso maggiore, più o meno ingombranti a secondo dello spazio che avete a disposizione. In realtà, il mercato sarà in grado di offrirvi un’ampia gamma di lavatrici e non solo a seconda dei vostri gusti, ma anche delle vostre tasche e soprattutto dei vostri spazi.

lavatrice-lgOvviamente come ogni cosa anche questo elettrodomestico ha subito delle variazione legate al progresso della tecnologia. Oggi forse siete indecisi su che tipologia di lavatrice acquistare in quanto non siete al corrente delle nuove caratteristiche che propongono le case costruttrici?Ebbene, non spaventatevi in questa guida li andremo a scoprirli, per non farvi trovare impreparati al momento della scelta definitiva.

Innanzitutto precisiamo che la lavatrice è un elettrodomestico di cui nessuna donna può farne almeno in quanto ci troviamo a vivere una vita molto frenetica e quindi tende a ridurre i tempi e si concilia con altre faccende domestiche da poter svolgere nel mentre di un lavaggio!

Il primo modello preso in considerazione ha la caratteristica di poter lavare tutti quei capi che invece andrebbero lavati a mano in quanto molto delicati, si tratta del modello Ariston AVTF 129. Risulta essere molto silenziosa e vi permetterà di scegliere tutte le necessarie condizioni per il lavaggio in base alla tipologia di tessuto che state trattando. Eviterete di stropicciare il capo, in modo tale da effettuare in seguito una stiratura piuttosto superficiale.

Il modello Hoover invece ne presenta due tipi: HZTV 609 e HVP 16 VISION. Quest’ultimo è provvisto di un apposito microchip in grado di farsi tutti i suoi calcoli, a partire dal tipo di lavaggio, dal carico che verrà immesso e dal quantitativo di acqua che verrà usato. In più, ancor prima di partire avvisa di possibili irregolarità. Addirittura, potrà sembravi assurdo ma potrete decidere anche l’ora di inizio e fine del lavaggio! Mentre, il modello HTZV 609 vi permetterà di avere la massima apertura di circa 21, 22 centimetri e in più è in grado di lavare fino ad un carico massimo di 5,5 chili con dei consumi ridottissimi e facilissima da usare.

Anche la Rex propone il suo modello di lavatrice R80A. Esso vi assicurerà un corretto funzionamento, un ottimo lavaggio e delle buone sospensioni. Vi avvertirà anche per eventuali sbilanciamenti di carico, bloccando automaticamente il lavaggio.

LG, invece, punta totalmente sull’innovazione. La lavatrice LG F1495BDSA7, per esempio, sfrutta il lavaggio a vapore con il quale è in grado di igienizzare già a 30° e la tecnologia Direct Drive le permette di essere tra le più silenziose ed efficienti dal punto di vista del consumo energetico. Veramente all’avanguardia.

La casa costruttrice Samsung propone il proprio modello che prende il nome di F1245V, in questo caso vi sono degli appositi sensori in grado di regolare la fase di lavaggio, cercando il lavaggio maggiormente adatto e usando solo l’acqua veramente necessaria, valutandolo in base alla tipologia di biancheria da lavare e dal quantitativo. Inoltre, vi è un display del tutto digitale molto facile da utilizzare.

Infine l’ultima marca che vogliamo presentarvi è la Smeg con il suo modello SLB1600. E’ provvista di ben quindici programmi per il lavaggio.

Publicato inTecnologia

Sii il primo a commentare

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: